Scuola - Alto Friuli

Home   --   News

Scrivici   --   Preferiti

Tutte le News


««   «  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13  »   »»

10/4/2008 - Pasto gratuito per personale in servizio

Pasto gratuito per docenti e personale ata in servizio durante la mensa.


9/4/2008 - Trasferimenti scuola primaria a.s. 2008-2009

Pubblicati in data odierna i trasferimenti della scuola Primaria per l'a.s. 2008/2009.

Decreto trasferimenti;

Trasferimenti provinciali;

Trasferimenti interprovinciali.


8/4/2008 - Sottoscritto l'accordo per il FIS(art.85) e art.90

Dalla Segreteria nazionale

Abbiamo sottoscritto, oggi pomeriggio, l’accordo relativo alla sequenza contrattuale concernente il Fondo dell’Istituzione Scolastica (art. 85, CCNL) e la nuova tabella delle posizioni stipendiali per il personale docente (art. 90, CCNL).

 

I nuovi importi, come già anticipato, avranno decorrenza dallo scorso mese di gennaio: gli arretrati e gli adeguamenti saranno corrisposti, con tutta probabilità, con la retribuzione di maggio 2008.

 

 

La Segreteria Nazionale


8/4/2008 - PRECARI: Rivendichiamo immissioni in ruolo

Precari: Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS rivendicano l'immediata attuazione del piano triennale di assunzioni


Comunicato Stampa
Oggi i sindacati scuola di CGIL, CISL, UIL e SNALS hanno inviato una richiesta telegrafica al Presidente Prodi e ai Ministri Padoa Schioppa e Fioroni sulla vicenda delle assunzione dei precari.

* * *

""On. Romano Prodi - Presidente del Consiglio dei Ministri
On. Giuseppe Fioroni - Ministro della Pubblica Istruzione
Prof. Tommaso Padoa Schioppa - Ministro dell'Economia e delle Finanze

I sindacati Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal rivendicano l'immediata e coerente attuazione del piano triennale di assunzioni previsto dalle leggi finanziarie 2007 e 2008.

Considerano le assunzioni in ruolo come elemento fondamentale a garanzia del funzionamento e della qualità della scuola pubblica e un doveroso riconoscimento dei diritti del personale precario.

Chiedono pertanto l'immediata emanazione del decreto autorizzativo, considerata l'ampia disponibilità dei posti vacanti rispetto alle previsioni del piano triennale approvato dal parlamento.

Roma, 8 aprile 2008

I segretari generali di
Flc CGIL: Enrico Panini
CISL Scuola: Francesco Scrima
UIL Scuola: Massimo Di Menna
SNALS Confsal: Marco Paolo Nigi""


5/4/2008 - Manifestazione di Lubiana
Vai su Eventi.....................


2/4/2008 - Graduatorie ad esaurimento

Graduatorie ad esaurimento: scioglimento della riserva

 


19/3/2008 - Supplenze nelle scuole all'estero 2008/2011

Graduatorie personale docente per le supplenze nelle scuole all'estero per il triennio 2008/2011.


5/3/2008 - Contratti supplenze dopo 31 dicembre - chiarimenti

Ministero della Pubblica Istruzione
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico
Uff. III

Prot. AOODGPER 3787

Roma, 3 marzo 2008

 

Destinatari

Oggetto: Contratti per supplenze da disporsi su posti resisi disponibili dopo il 31 dicembre.

 

Con riferimento a vari quesiti ricevuti in merito all’attribuzione degli oneri per le supplenze di cui in oggetto, si comunica che – secondo il nuovo quadro dei criteri di assegnazione delle risorse finanziarie alle scuole, che proporziona l’entità delle somme assegnate per supplenze temporanee ai parametri di personale in servizio ed alla sola, stimata percentuale di assenze brevi dello stesso – i contratti per le eventuali supplenze fino a termine delle lezioni da disporsi da parte dei dirigenti scolastici per posti resisi disponibili, per qualsiasi causa, dopo il 31 dicembre, sono oggetto di trattazione telematica analoga a quella dei contratti a tempo determinato per supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche, con trasmissione al Ministero dell’Economia e delle Finanze ai fini della corresponsione della relativa retribuzione.


per IL DIRETTORE GENERALE
IL DIRIGENTE UFF. I
f.to GIAMPAOLO PILO

 

 


29/2/2008 - Formazione in ingresso avvio corsi

Come preannunciato nella notizia di lunedì scorso, 25 febbraio, il MPI - in data odierna - ha emanato la nota prot. n. 3577 concernente l'oggetto. Resta confermato l'impianto complessivo dell'anno precedente. L'attività formativa avrà inizio il prossimo 20 marzo (e non il 10, come preventivato in un primo tempo).


26/2/2008 - Formazione in ingresso e periodo di prova

Nel pomeriggio ieri al MPI si è svolto un incontro di informativa relativamente alle questioni segnate in oggetto.
L'Amministrazione ha presentato le bozze di due distinte note.

Periodo di prova

La nota chiarisce che:

- per il personale docente ed educativo neo immesso in ruolo dopo il 31 agosto e già in servizio come supplente annuale o sino al termine delle attività scolastiche sulla stessa disciplina o disciplina affine il servizio prestato come supplente è valido ai fini del periodo di prova (180 giorni. Nel medesimo periodo può frequentare il corso di formazione;

- il personale docente durante il periodo di astenzione obbligatoria può svolgere il corso di formazione;

- il personale neo nominato che opta per una supplenza ai sensi dell'art. 36 e 59 del CCNL dovrà svolgere il periodo di prova al rientro in servizo nel posto di insegnamento o nella classe di concorso di titolarità.

Formazione in ingresso

La circolare ricalca sostanzialmente l'impianto complessivo dell'anno precedente.
Ripropone il modello e-learning integrato con momenti di formazione online e in presenza; ques'ultimi, organizzati dagli USR, prevedono 15-20 ore suddivisi in 4-5 incontri per gruppi di 15-20 docenti.
L'attività formativa avrà inizio il 10 marzo 2008.


21/2/2008 - Insegnanti Religione Cattolica - O.M. Mobilit

Insegnanti Religione Cattolica - O.M. Mobilità

 

Pubblichiamo l' O.M. 27 del 21 febbraio 2008 e i relativi allegati, diramata dal MPI con nota prot. 3033 pari data, relativa alla mobilità del personale docente di religione cattolica per l'anno scolastico 2008/2009.

Le domande di mobilità devono essere presentate dagli interessati dal 17 marzo al 15 aprile 2008.

Trasferimento infanzia e primaria

Passaggio infanzia e primaria

Trasferimento secondaria 1° e 2° grado

Passaggio secondaria 1° e 2° grado


19/2/2008 - Finanziamenti alle scuole, consuntivo 2007 e Tarsu

Finanziamenti alle scuole, conto consuntivo 2007, TARSU: le novità in materia

Sarà comunicata alle istituzioni scolastiche, nei prossimi giorni,  la consistenza della prima tranche concernente i finanziamenti del cosiddetto "capitolone": l'entità di questo primo invio di risorse dovrebbe attestarsi al 20% del totale erogato a ciascuna scuola nel corso del 2007.

Contestualmente, o subito dopo il suddetto iter, saranno avviati dal MPI due monitoraggi che riguarderanno: il primo, i crediti riferiti all'anno finanziario appena trascorso che le scuole vantano per le supplenze e per il miglioramento dell'offerta formativa; il secondo, gli analoghi crediti (soprattutto quelli relativi alle supplenze) relativi agli anni ancora precedenti. Situazione, questa - che ha contributo alle ben note difficoltà "di cassa" di tante istituzioni scolastiche - denunciata più volte dalla CISL Scuola (da ultimo, durante lo specifico incontro dello scorso 24 ottobre).

In materia amministrativo-contabile, l'Amministrazione sta anche predisponendo l'annuale circolare ministeriale relativa al "conto consuntivo".

Circa l'altra importante questione ancora "sul tappeto" e cioè la risoluzione per via legislativa dei trasferimenti, a partire dal 2008, delle risorse per le spese legate alla TARSU/TIA (si ricorda che la proposta, con il coinvolgimento dell'ANCI, era quella del diretto pagamento di tale tariffa da parte del MPI in base al numero degli alunni, superando così differenze e difficoltà incontrate con i singoli Enti Locali), si profila una soluzione positiva alla querelle in considerazione del fatto che l'argomento è oggetto di attuale discussione parlamentare nell'ambito dell'approvazione (che la CISL Scuola, con determinazione, auspica a breve) del decreto cosiddetto "milleproroghe".


14/2/2008 - Firmato contratto EX ART.85 CCNL 29.11.07

Si sono concluse, nel tardo pomeriggio odierno, le sequenze contrattuali previste dall’art. 85 del CCNL 29.11.2007 ed è stato firmato il relativo contratto che ora dovrà essere sottoposto alla consueta procedura di registrazione (55 giorni).

Esprimiamo soddisfazione per la sottoscrizione di un’intesa che raggiunge l’obiettivo di semplificare i criteri di calcolo del Fondo di Istituto, sulla base di quanto già indicato nel suddetto art. 85.

L’intesa definisce i valori unitari, aggiornati nella misura prevista dal CCNL, che risultano così determinati:

- € 4.157,00 per ogni punto di erogazione del servizio (sono escluse unicamente le succursali non rilevabili da documenti ufficiali del MPI);

- € 802,00 per ogni posto di personale docente e ATA rilevabile nell’organico di diritto dell’anno scolastico di riferimento (oggi, 2007/08);

- € 857,00 per ogni posto di docente nell’organico di diritto delle scuole secondarie di secondo grado (ex IDEI, utilizzabili per pagamento delle attività di recupero dei "debiti").

Nel contratto è chiarito, inoltre, che gli oneri a carico del datore di lavoro per il TFR (cui sono assoggettati CIA, RPD e indennità di direzione) non sono attualmente dovuti dalle singole istituzioni scolastiche; gli stessi per i futuri bienni contrattuali saranno definiti e calcolati in sede di contrattazione nazionale.

All’accordo è allegata, inoltre, la tabella che riporta le nuove posizioni stipendiali del personale docente ed educativo, incrementate dalle risorse derivanti dai risparmi di sistema (€ 210 milioni). Tale ulteriore aumento decorre dal 1°.1.2008.

Nell’intento di fare chiarezza ed avere certezza sulle risorse, inoltre, si sono sottoscritte due dichiarazioni congiunte che fanno riferimento ad atti pubblicati dal MPI. Nella prima si individuano le tabelle relative ai punti di erogazione del servizio, tabelle che non comprendono le succursali che pertanto non rientrano, come già detto, negli elementi da considerare per il calcolo del fondo; nella seconda dichiarazione si prende atto di una nota - inviata all’ARAN dal MPI - che suddivide tutte le risorse del cap. 1203 del Bilancio dello Stato, nota utilizzata per determinare i parametri contrattuali. Tale ricognizione delle risorse disponibili sarà particolarmente utile in sede del successivo rinnovo biennale.

Pur in attesa che si completi la procedura di registrazione, le scuole sono da oggi in possesso di tutti gli elementi necessari per calcolare l’esatto ammontare del FIS e possono procedere, quindi, alla contrattazione d’istituto avendo a riferimento valori certi.

Nella prossima settimana è previsto l’avvio del negoziato sulle ulteriori sequenze, dando priorità a quelle relative al personale ATA e al personale precario.

LA SEGRETERIA NAZIONALE

 


7/2/2008 - CONCORSO x TITOLI ATA (24 MESI)

I'11 febbraio 2008 saranno pubblicati all’Albo dell’U.S.P. di Udine e presso le scuole I BANDI DEI CONCORSI PER TITOLI DEL PERSONALE ATA di cui all’art. 554 del d.l.vo 16/4/94, n. 297, per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai seguenti profili professionali dell’area A e B.

Le domande di inserimento e/o di aggiornamento da parte degli aventi titolo potranno essere presentate a partire dall’11 febbraio 2008 con scadenza il 12 marzo 2008 :

I profili professionali interessati per la provincia di Udine sono:

ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

ASSISTENTE TECNICO

CUOCO

INFERMIERE

COLLABORATORE SCOLASTICO

COLLABORATORE SCOLASTICO TECNICO(ex guardarobiere)

ADDETTO ALLE AZIENDE AGRARIE                                   


MODELLI DI DOMANDA:

B1 DOMANDA

B2 DOMANDA

ALLEGATO F

ALLEGATO G

ALLEGATO H


6/2/2008 - CESSAZIONI DAL SERVIZIO PR. UDINE DOCENTI E ATA
Pubblicato il conteggio delle cessazioni (pensionamenti) previste per il prossimo anno scolastico 2008/09, suddiviso tra le varie tipologie di posti del personale docente, educativo e A.T.A.:
  
CODICE
DESCRIZIONE
Totale
A013

CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE

3
A016

COSTR.,TECNOL.DELLE COST.E DIS.TEC.

2
A017

DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI

3
A019

DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC.

2
A020

DISCIPLINE MECCANICHE E TECNOLOGIA

4
A025

DISEGNO E STORIA DELL'ARTE

1
A028

EDUCAZIONE ARTISTICA

3
A029

EDUCAZIONE FISICA II GRADO

2
A030

ED.FISICA NELLA SCUOLA MEDIA

3
A033

ED. TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA

3
A034
ELETTRONICA
3
A035

ELETTROTECNICA ED APPLICAZIONI

1
A036

FILOSOFIA,PSICOL. E SC.DELL'EDUCAZ.

1
A037

FILOSOFIA E STORIA

1
A043
ITAL.,STORIA,ED.CIVICA,GEOG.SC.MED.
11
A047
MATEMATICA
1
A049

MATEMATICA E FISICA

4
A050

LETTERE IST.ISTR.SECOND. DI II GR.

5
A051

LETTERE,LATINO NEI LICEI E IST.MAG.

6
A058
SC.E MEC.AGR.E T.GEST.AZ.,FIT.,ENT.
2
A059
SCIENZE MAT.,CHIM.,FIS.,NAT.I GR.
3
A060
SC.NA.,CH.,GEOG.,MIC.
1
A071

TECNOLOGIE E DISEGNO TECNICO

1
A076

TRAT.TESTI,CAL.,CONT.ELET.E AP.GES.

1
A245

LINGUA STRANIERA (FRANCESE)

1
A246

LINGUA E CIV. STRANIERA (FRANCESE)

1
A346

LINGUA E CIV. STRANIERA (INGLESE)

4
C032

CONV.IN LINGUA STRANIERA (INGLESE)

1
C050

ESERCITAZIONI AGRARIE

2
C260

LABORATORIO DI ELETTRONICA

1
C320

LAB. MECCANICO-TECNOLOGICO

2
AAAA

SCUOLA DELL'INFANZIA

9
EEEE

SCUOLA PRIMARIA

37
PPPP

PERSONALE EDUCATIVO

1
REL
RELIGIONE
1

 

CODICE                     DESCRIZIONE                                   Totale
DIR                            DIRIGENTE                                           3
ATA - ASS.AMM.        ASSISTENTE AMMINISTRATIVO          11
ATA - COLL.SCOL.     COLLABORATORE SCOLASTICO         23
ATA - DSGA               DIRETTORE SERVIZI G. AMM.               1
Ultimo aggiornamento ( mercoledì 06 febbraio 2008 )
 


6/2/2008 - Sentenza TAR Lazio scioglimento riserve

La sentenza n. 708/2008 della Sezione Terza-bis del TAR del Lazio, depositata il 30 gennaio 2008 (v. allegato), è intervenuta sulle procedure per la definizione delle graduatorie ad esaurimento previste dall’articolo 1, comma 605, della legge 296/2006, e sulle conseguenti operazioni di assunzione del personale sia a tempo determinato che indeterminato, annullando una serie di provvedimenti con i quali il MPI aveva definito le modalità di scioglimento della riserva nei confronti di coloro che, sempre ai sensi della citata norma di legge, erano iscritti nelle graduatorie in attesa di conseguire il titolo abilitante, secondo le procedure previste dal D.M. 85/2005.

La vicenda ha avuto inizio con la presentazione del ricorso n. 1982/2007 con il quale un certo numero di docenti inseriti con riserva nelle graduatorie ad esaurimento, pur avendo concluso i corsi di abilitazione in tempi congrui per aspirare – dopo lo scioglimento della riserva – alle assunzioni relative all’a.s. 2007-2008, non hanno potuto superare gli esami conclusivi. Infatti il MPI, ritenendo prevalente l’esigenza di rispettare il principio della “par condicio”, aveva deciso (con la nota prot. 2310 del 18 dicembre 2006, rivolta alle Università degli studi, resa nota ai Direttori generali regionali con la 1943 del 19 dicembre 2006) di rimodulare i corsi abilitanti speciali indetti con il richiamato DM 85/2005, affinchè avessero su tutto il territorio nazionale «una durata omogenea ed una contestuale conclusione, a garanzia di parità di trattamento per tutti i discenti», e prevedendo, tra l’altro, che i corsi dovessero avere la conclusione entro gennaio 2008, con esami conclusivi nel mese di marzo 2008, per gli insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria, ed entro dicembre 2007, con esami finali nel mese di marzo 2008, per i docenti della scuola secondaria di I e II grado.

I ricorrenti, avendo partecipato a corsi che si erano, come detto conclusi in tempi tali che avrebbero consentito il conseguimento dell’abilitazione in tempi utili per le assunzioni, hanno impugnato tutti i provvedimenti emanati in merito dal MPI, chiedendo che gli fosse riconosciuto il diritto di sostenere gli esami conclusivi dei corsi con il conseguente inserimento a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento prima dell’inizio delle operazioni di assunzione.

Il TAR del Lazio, con ordinanza del 10 maggio 2007, accoglieva la richiesta di sospensiva, ritenendo che nella circostanza non ci si trovasse in presenza di una procedura concorsuale propriamente detta e che non si poteva riscontrare una omogeneità nella posizione giuridica degli interessati, stante la diversità dei requisiti che consentivano l’iscrizione alle graduatorie, non doveva ritenersi applicabile il principio della “par condicio”.

Il MPI ricorreva al Consiglio di Stato che, con ordinanza del 31 luglio 2007, annullava la decisione del TAR del Lazio, affermando in motivazione che «giustamente l’amministrazione aveva dato prevalenza all’esigenza di assicurare parità di trattamento fra i destinatari della norma».

Il TAR del Lazio prendeva atto delle decisione del Consiglio di Stato, respingendo, quindi, con una seconda ordinanza la domanda di sospensiva dei ricorrenti, e andava con grande sollecitudine a fissare la decisione di merito, con la quale, come detto, confermava l’orientamento già espresso in sede di sospensiva, accogliendo il ricorso degli interessati ai quali riconosceva «il legittimo interesse ad una sollecita chiusura dei corsi in questione, con il conseguenti esami».

Considerando la rilevanza e la delicatezza degli effetti che la decisione del TAR – che per legge è immediatamente esecutiva – potrebbe avere sulle graduatorie ad esaurimento e sulle operazioni di assunzione (tanto a tempo indeterminato che a tempo determinato) che sono state già effettuate per l’a.s. 2007-2008, la Segreteria Nazionale della CISL Scuola è immediatamente intervenuta chiedendo al MPI di precisare al più presto quale orientamento intende assumere in merito alle questioni sollevate dalla sentenza, al fine di evitare situazioni di ingovernabilità delle procedure di assunzione del personale docente.


29/1/2008 - A FEBBRAIO ARRETRATI CONTRATTO

L’incontro, conclusosi da poco, tra le OO.SS. ed i responsabili del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha garantito quanto anticipato nel messaggio inviato ieri e cioè la conferma "che sulla rata di febbraio 2008 si provvederà all'applicazione del CCNL Scuola relativo al biennio economico 2006-07" (adeguamento stipendiale ed arretrati) a tutto il personale interessato.

 

 

 

La Segreteria Nazionale


8/1/2008 - Mobilita 2008/2009 - modulistica

Di seguito sono elencati tutti gli allegati relativi alla mobilità 2008-2009.

Per quanto riguarda le dichiarazioni, le autocertificazioni e gli altri allegati alla domanda di trasferimento/passaggio, essi sono  disponibili presso le nostre sedi Cisl Scuola di Gemona, Tolmezzo, San Daniele e Tarvisio.


7/1/2008 - A rischio pagamento arretrati

Benefici contrattuali. A rischio il pagamento degli arretrati e l'aggiornamento degli stipendi. Situazione inaccettabile

L'impegno assunto lo scorso 29  novembre dall'Amministrazione  - in sede di sottoscrizione del nuovo CCNL - era chiaro: la "busta paga" di gennaio dei lavoratori della scuola avrebbe dovuto contenere l'aggiornamento dello stipendio e la somma corrispondente agli arretrati maturati da ciascun dipendente.

Si apprende, invece, che - nonostante le assicurazioni ricevute e quanto previsto nella Finanziaria 2008 - l'Ente pagatore (cioè le ex DPT del Ministero dell'Economia e delle Finanze) non ha provveduto a tutto ciò.

La CISL Scuola, insieme a Flc CGIL e UIL Scuola, ha già chiesto - attraverso un telegramma unitario, spedito urgentemente in data odierna ai responsabili degli uffici preposti - l'immediata  attivazione di una "emissione speciale" affinché i benefici economici in questione siano percepiti entro il corrente mese.


7/1/2008 - Emanata O.M. sulla mobilita'

Ci è appena stata trasmessa dall'Amministrazione, ma senza i relativi allegati, l'O.M. n. 2 del 4 gennaio 2008 relativa alla mobilità del prossimo anno scolastico.

 

Provvederemo al loro inoltro non appena disponibili.


3/1/2008 - Mobilità 2008/2009

ALLA FIRMA DEL MINISTRO L'ORDINANZA.

Scadenza per la presentazione delle domande da parte di tutto il personale      5 febbraio 2008


20/12/2007 - Mobilità 2008/09 - Firmato il contratto

MOBILITA’ 2008/2009 – FIRMATO IL CONTRATTO

 

Il 20 dicembre 2007 è stato siglato il contratto integrativo nazionale sulla mobilità del personale docente ed ATA.


14/12/2007 - Luned 17 - pubblicate le grad.rie di 2^ e 3^ fasci

Da lunedì 17 sarà possibile consultare le graduatorie di circolo/istituto definitive di 2^ e 3^ fascia.

Allegato:

decreto di pubblicazione


12/12/2007 - Diritto allo studio 2007/08 ecco le graduatorie

Pubblicate in data odierna le graduatorie degli aventi diritto ai permessi per  studio relativi all'anno scolastico 2007/2008.


11/12/2007 - Iscrizioni a.s. 2008/2009

L'annuale circolare ministeriale sulle "iscrizioni" degli alunni (a.s. 2008/09) è in via di emanazione. Esiti incontro al MPI

Si è svolto - nella mattinata odierna - il previsto incontro per l'esame della "bozza di circolare" concernente le iscrizioni per l'a.s. 2008/09. Il testo, molto corposo, riprende in gran parte i contenuti dell'analogo provvedimento dello scorso anno, aggiornandoli alle principali innovazioni normative, con particolare riferimento all'innalzamento dell'obbligo di istruzione e all'inserimento degli alunni con cittadinanza non italiana.


11/12/2007 - Incrementi e arretrati contrattuali a gennaio 2008

Contratto Scuola: incrementi e arretrati verranno corrisposti a gennaio 2008.

 


6/12/2007 - BANDO CORSI ON LINE EX DD.MM. 21 E 85

PUBBLICATO IL BANDO PER ACCEDERE AI CORSI DI ABILITAZIONE SPECIALE ON-LINE EX DD.MM. 21 E 85

 Scadenza delle domande: 17 dicembre 2007

 


4/12/2007 - Obbligo di comunicazione ai "centri per l'impiego"

Obbligo di comunicazione ai "Centri per l'Impiego" dei contratti a tempo determinato: indicazioni dal Ministero del Lavoro


4/12/2007 - CONCORSO PER SOLI TITOLI A.T.A.

Indizione, per l’anno scolastico 2007/2008, dei concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale ATA. A breve i bandi regionali.


29/11/2007 - Firmato contratto scuola 2006-2009

Sottoscritto, in mattinata, all'ARAN, il "Contratto Scuola 2006-2009". Continua la mobilitazione per il 2° biennio economico

Dopo l'esame e la registrazione dell'Ipotesi di Accordo da parte della Corte dei conti, nella mattinata odierna, presso la sede dell'ARAN, è stato sottoscritto definitivamente da Amministrazione e Organizzazioni Sindacali il nuovo CCNL Scuola, da oggi, pertanto, pienamente in vigore. Di seguito, il testo della dichiarazione di Francesco Scrima, Segretario Generale della CISL Scuola.

* * *


««   «  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13  »   »»


via Roma, 148 - GEMONA DEL FRIULI
Tel. 0432.980892 | Fax 0432.971206

Admin

Credits